Casa piccola, ma con stile

Arredare spazi piccoli è un'esigenza sempre più sentita: appartamenti, monolocali e case con pochi mq rappresentano la fetta più grande del mercato attuale.

Come rendere vivibile e "il più grande possibile" uno spazio ridotto e tale da non poterne sfruttare l'altezza per un soppalco?

Di seguito alcune dritte che vi aiuteranno a scoprire come nessun mq in casa vada trascurato!

Elementi sospesi: un'ottima soluzione è offerta dai modernissimi moduli (quasi sempre componibili) che non poggiano al pavimento, ma vengono fissati a parete e garantiscono -oltre ad un effettivo ingombro minore- anche la sensazione di trovarsi in uno spazio più ampio. Genericamente sono elementi che vanno a comporre pareti attrezzate nell'area living così come per i comodini nella camera da letto ed i sanitari ed il lavandino nel bagno.

Esempio di elemento sospeso

Mobili multifunzionali come divisori: si rivelano spesso la migliore alternativa alle pareti che oltre a perimetrare una stanza, vanno a creare un ingombro nella maggior parte dei casi superfluo.

Le librerie a giorno sono, oltre ad elementi d'arredo contemporaneo, delle bellissime soluzioni in cui possiamo decidere noi sia l’ alternanza di pieni e vuoti, che gli elementi da esporre: libri, vasi, soprammobili, piante...e per chi volesse "osare" c’è anche l'ancoraggio al soffitto che alleggerisce ulteriormente i volumi e crea un effetto sorprendentemente arioso!

Lo spazio si moltiplica e l’ ambiente si arricchisce di dettagli.